CARATTERISTICHE DEI MATERIALI

PVDF (Polifluoruro di vinilidene):

Buona resistenza meccanica

Utilizzo con temperature da - 40°C a 140°C

Resistenza chimica agli acidi e loro derivati

Resistenza all'invecchiamento ed all'abrasione

Saldabilitą e atossicitą

 

PVDF/CLR (Poliflururo di vinilidene, clorato):

Oltre a tutte le caratteristiche del P.V.D.F.,

si aggiunge la resistenza al cloro gassoso

 

PP (Poliprolpilene):

Buona resistenza meccanica

Utilizzo con temperature da - 20°C a 90°C

Resistenza chimica agli acidi e loro derivati

Resistenza chimica alle basi e loro derivati

Saldabilitą e atossicitą

 

PE (Polietilene)

Discreta resistenza meccanica

Utilizzo con temperature da - 20°C a 50°C

Resistenza chimica agli acidi e loro derivati

Resistenza chimica alle basi e loro derivati

Resistenza chimica ai solventi

 

PVC (Cloruro di polivinile)

Discreta resistenza meccanica

Utilizzo con temperature da - 10°C a 60°C

Resistenza alle basi ed agli acidi deboli

 

PVC-C (Cloruro di polivinile,surclorato)

Discreta resistenza meccanica

Utilizzo con temperature da -10°C a 100°C

Resistenza alle basi ed agli acidi deboli

 

PTFE ( Poli tetra fluoro etilene)

Il materiale antiacido per eccellenza

Utilizzabile fino a punte di 250°C

I suoi limiti sono la non saldabilitą e la scarsa

resistenza meccanica.

Incollabile entro certi limiti.

Atossicitą